L’associazione culturale sportiva “Roseto Danza”, nata a Roseto degli Abruzzi nel settembre del 2005 per volontà del Maestro Giorgia Campanella, ha lo scopo di favorire lo sviluppo delle attività di promozione sociale, culturali, artistiche e motorie dei suoi associati.

Anche nell’anno accademico 2015/2016 l’associazione si propone di portare avanti il progetto culturale già intrapreso con successo nelle precedenti edizioni per favorire la divulgazione della danza accademica e dei valori che essa può trasmettere se appresa in modo corretto: per fare ciò si propone di organizzare la sesta edizione della “Stagione Roseto Danza”, che come nelle passate edizioni intende proporre oltre agli spettacoli (comunque seguitissimi dal pubblico e con positivi consensi dalla critica), scambi con altre associazioni presenti sul territorio regionale, incontri con personalità di fama internazionale del mondo delle danza classica.

La stagione conta di aprirsi nel mese di gennaio con il progetto “BEN – ESSERE NEL CORPO”: una serie di incontri diretti dalla Dott.ssa Roberta Sarsano che offrirà un percorso di POTENZIAMENTO ED EQUILIBRIO PSICO – FISICO. Questo progetto nasce dall’interesse che ha suscitato il progetto “NON DI SOLA DANZA… il rapporto dei giovani con il cibo” che quest’anno conta di arrivare alla sua terza edizione.

Nel mese di giugno verrà presentato il progetto/spettacolo intitolato “FIVE” che si svolgerà a Roseto degli Abruzzi presso il Teatro Odeon.

Un “percorso sensoriale in movimento”: è questa l’idea che sta alla base di FIVE, il nuovo progetto che l’Associazione Culturale ROSETO DANZA vuole mettere in scena nel 2016. Lo spettacolo si propone come un viaggio “danzato” nei cinque sensi, che «spinge lo spettatore ad amplificare un senso alla volta, trovandone la massima espressione, liberando la mente ed espandendone la percezione».
La danza diviene così uno strumento per riscoprire se stessi, prendere maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità, e nello stesso tempo anche un modo per sensibilizzare il pubblico che diverrà a sua volta parte integrante dell’intero spettacolo.

Per la sua realizzazione l’Associazione sta prendendo contatti: con l’Istituto Tecnico “V. Moretti” di Roseto degli Abruzzi che fornirà alcuni abiti di scena; l’associazione musicale MusicaMeeting 2.0; imprese, laboratori artigianali, altri professionisti del territorio provinciale e regionale che lavoreranno in sinergia con il corpo di ballo.

Al tema dello spettacolo saranno collegati incontri, mostre, manifestazioni eventi dedicati ai cinque sensi che si terranno nel periodo giugno – settembre 2016.

Si prevedono repliche dello spettacolo anche in altri Comuni.

La stagione ha anche come obiettivo per il periodo agosto – settembre la realizzazione di un campus estivo dedicato ai giovani e giovanissimi in cui i partecipanti potranno avvicinarsi in modo divertente e creativo a molteplici discipline artistiche e che si realizzerà nei comuni di Roseto degli Abruzzi ed Isola del Gran Sasso.

Nel 2016 l’Associazione continua la collaborazione iniziata con successo negli anni passati con il Maestro Michele Villanova. Nel periodo settembre – novembre si vuole riproporre nel territorio teramano una nuova edizione di “NON DI SOLA DANZA…” in collaborazione con l’associazione**** Teramano di nascita, diplomato alla scuola del Teatro Bolshoi, Michele Villanova è stato primo ballerino del corpo di ballo del teatro alla Scala di Milano, dal 2008 collaboratore artistico e maestro del “Bolle & Friends”. Lavora al Teatro San Carlo come Maitre e Professeur ospite. Nel 2010 e 2011 il Maestro partecipa rispettivamente alla IX e X edizione del programma televisivo “Amici” di Maria De Filippi, in qualità di professore di danza classica. Dal 2011 è direttore artistico ed insegnate del progetto “GIOVANI AL CENTRO” presso l’Areadance di Milano e direttore artistico del Crown Ballet di Napoli. E’ Professeur presso il Teatro dell’Opera di Roma e collabora con l’Università di Milano

Anche se giovane l’Associazione “Roseto Danza” vanta una nutrita produzione di spettacoli e partecipazioni a vari eventi culturali e sportivi.

Scopri quali

  • Dicembre 2005: Il fantasma di Canterville di Oscar Wilde al Teatro comunale di Atri.
  • Giugno 2006: Napoli presso Cineteatro Odeon con la partecipazione del maestro Gabriele Cupelli ex primo ballerino dell’English National Ballet di Londra.
  • Dicembre 2006: Concerto di Natale presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Marzo 2007: Stage di sensibilizzazione ritmica per la musica, la danza e il teatro condotto da Massimo Carrano.
  • Giugno 2007: On stage saggio spettacolo presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Luglio 2007: partecipazione al saggio di fine anno del Cme nuovi accordi presso il circolo nautico di Giulianova.
  • Febbraio 2008: partecipazione allo spettacolo Sport per la vita con la partecipazione straordinaria di Giò Di Tonno.
  • Giugno 2008: On stage saggio spettacolo presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi con la partecipazione del maestro Gabriele Cupelli ex primo ballerino dell’English National Ballet di Londra.
  • Luglio 2008: esibizione al Circolo nautico di Giulianova.
  • Agosto 2008: partecipazione allo spettacolo Il baule della nonna a Roseto degli Abruzzi.
  • Dicembre 2008: partecipazione allo spettacolo ideato per le scuole per la promozione della danza ideato dal Comitato promozione danza presso il Cineteatro comunale di Teramo.
  • Giugno 2009: Un passo per L’Aquila, serata di solidarietà per la popolazione colpita dal sisma presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Luglio 2009: partecipazione alla sfilata inaugurale della Coppa Interamnia
  • Agosto 2009: partecipazione allo spettacolo Il baule della nonna a Roseto degli Abruzzi.
  • Agosto 2009: partecipazione alla Tendopoli di San Gabriele con un estratto dello spettacolo “Carmen”.
  • Giugno 2010: Serata Ballets Russes spettacolo dedicato al centenario della fondazione della compagnia che rivoluzionò il panorama della danza in Europa presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Luglio/Agosto 2010: esibizione nell’ambito di sfilate di moda organizzate da Arcaagency presso il circolo nautico di Giulianova e la Bambinopoli di Alba Adriatica.
  • Agosto 2010: esibizione all’interno della Notte bianca di Roseto degli Abruzzi.
  • Agosto 2010: partecipazione allo spettacolo Il baule della nonna a Roseto degli Abruzzi e a Faiete di Cellino Attanasio.
  • Novembre 2010: esibizione per la visita pastorale del Vescovo della diocesi di Teramo/Atri Monsignor Michele Seccia.
  • Aprile 2011: partecipazione al Concorso nazionale Csen dove le allieve che hanno partecipato si sono classificate al primo posto nella categoria juniores di danza classica.
  • Maggio 2011: partecipazione alla manifestazione organizzata da Sport Meet a Roseto degli Abruzzi.
  • Giugno 2011: Alice …. E altri sogni presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Febbraio 2012: partecipazione al seminario organizzato da “Sport 4 Peace”.
  • Maggio 2012: partecipazione alla manifestazione organizzata da Sport meet a Roseto degli Abruzzi.
  • Giugno 2012: La Commedia Divina, viaggio tra il serio ed il faceto intorno al capolavoro dantesco presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Dicembre 2012: vetrine animate e flash mob a Teramo e Roseto Degli Abruzzi.
  • Dicembre 2012: Etudes presso il Centro Piamarta di Roseto Degli Abruzzi.
  • 27/28 Dicembre 2012: Incontro con il M° Michele Villanova a Teramo e Roseto Degli Abruzzi su “Il valore educativo della danza classica nell’età evolutiva”.
  • Dicembre 2012: stage M° Michele Villanova.
  • Febbraio 2013: partecipazione al Carnevale Rosetano.
  • Marzo 2013: Stabat Mater dramma sacro per voci e corpo di ballo a Teramo e Roseto Degli Abruzzi.
  • Giugno 2013: Amore…amabile follia presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi
  • Luglio 2013: sfilata inaugurale Coppa Interamnia.
  • Luglio 2013: spettacolo Teramo.
  • Agosto 2013: spettacolo Roseto Degli Abruzzi.
  • Settembre 2013: Sport Sotto Le Stelle, Teramo.
  • Dicembre 2013: Magnificat, il tempo dell’attesa a Teramo e Roseto Degli Abruzzi.
  • Aprile 2014: Non di sola danza…il rapporto dei giovani ballerini con il cibo. Incontro con li M° Michele Villanova e la ballerina e scrittrice Mary Garret a Teramo e ad Atri.
  • Aprile 2014: partecipazione concorso nazionale CSEN arrivando al secondo posto categoria solisti classico juniores con donazione di borsa di studio presso l’AreaDance di Milano.
  • Giugno 2014: Gran Gala presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Luglio 2014: partecipazione alle manifestazioni estive del Comune di Roseto Degli Abruzzi.
  • Agosto 2014: Mediterraneo a Roseto Degli Abruzzi.
  • Settembre 2014: partecipazione “Sport Sotto le Stelle”.
  • Novembre 2014: insediamento dello staff organizzativo per la realizzazione della quinta edizione del progetto “Stagione Roseto danza”.
  • Dicembre 2014: Incantesimo di Natale presso il Cineteatro Odeon di Roseto degli Abruzzi.
  • Dicembre 2014: Incantesimo di Natale presso il PalaIsola di Isola Del Gran Sasso..
  • Giugno 2015: Roseto degli Abruzzi presso il Teatro Odeon spettacolo “Olympus” ispirato alla mitologia greca.
  • Giugno 2015: Isola Del Gran Sasso è stato portato in scena “SUD” uno spettacolo dedicato al Sud con le sue atmosfere e le sue melodie.
  • Agosto 2015: è stato portato in scena in uno spazio concesso per l’occasione dall’Amministrazione Comunale nel centro di Roseto lo spettacolo ”I Sette Peccati Capitali” riscuotendo un grande consenso da parte del numeroso pubblico intervenuto. Lo stesso spettacolo è stato replicato il 18 Agosto ad Isola del Gran Sasso nell’ambito delle manifestazioni organizzate dall’Amministrazione Comunale per la settimana ferragostana “Isola è Sport”.
  • Novembre 2015: Il corpo che danza, incontro presso l’Aula Magna del Liceo “M. Delfico” di Teramo in collaborazione con il Liceo Coreutico, con la Dott.sa Luana Poggini, insegnante dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma, laureata in medicina e specializzata in ortopedia, (a conclusione della Stagione Roseto Danza). sui vantaggi, benefici ed eventuali problematiche dell’apparato muscolo – scheletrico legati allo studio della danza.

M° Michele Villanova

Il M° Michele Villanova inoltre periodicamente è ospite dell’Associazione per corsi di perfezionamento e approfondimento della tecnica classica seguiti da un numero sempre maggiore di giovani e appassionati della danza provenienti da tutta Italia.

L’associazione Roseto Danza oltre ai vari spettacoli che propone dove fa esibire tutti gli allievi vanta anche un discreto numero di ragazzi che stanno studiando e si sono già diplomati lavorando già in diverse compagnie anche fuori del territorio nazionale.

L’associazione annovera fra i suoi allievi più talentuosi:

  • Angelica Fossemò diplomata presso l’Associazione Balletto classico Cosi-Stefanescu ed ha partecipato allo spettacolo realizzato dall’ Opera Carmen Vienna
  • Cristiana Vagnozzi diplomata presso il Teatro Nuovo di Torino ed ha collaborato con diverse compagnie di danza contemporanea, recentemente si è esibita anche negli Stati Uniti con la compagnia di Enzo Celli
  • Le allieve Eva Recinelli e Benedetta Montefiore frequentano attualmente la prima l’Associazione Balletto classico Cosi-Stefanescu, la seconda la scuola del Teatro alla Scala di Milano, entrambe le allieve superano brillantemente gli esami di fine corso e partecipano ai vari spettacoli delle rispettive scuole.
  • Francesca Amante studia con la compagnia di danza diretta dal coreografo Mauro Astolfi.
  • Kristela Jaho diplomata presso il Liceo Coreutico “M. Delfico” ed ammessa al primo anno del corso di laurea in Discipline Coreutiche presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma (Istituto di Alta Cultura).
  • Rebecca Forcini ammessa alla scuola del l’Associazione Balletto classico Cosi-Stefanescu di Reggio Emilia.

Inoltre la scuola è sempre in fermento ed in continuo contatto con varie forme di arte, infatti durante l’anno accademico 2010/2011 il photoreporter Antonio Iubatti ha realizzato un reportage fotografico dal titolo “Come in un giorno di pioggia”, gli scatti sono stati eseguiti durante lo svolgimento delle quotidiane lezioni in sala prove, con la presenza di alcune delle allieve più rappresentative della scuola.

Il reportage ha ottenuto i seguenti riconoscimenti:

  • Settembre 2011 finalista al premio internazionale “Photodreaming world photo contest” indetto dalla Fondazione Forma di fotografia di Milano.
  • Marzo 2012 finalista al premio internazionale “Sony world photography awards 2012” categoria “Ars & Culture”. Il reportage è stato selezionato tra 112000 lavori provenienti da 171 stati nel mondo.
  • Dal 27 aprile 2012 al 20 maggio 2012 il lavoro è stato esposto in mostra presso “Somerset house” di Londra.

L’associazione oltre a contribuire alla divulgazione della danza in tutte le sue forme contribuisce anche ad un sano sviluppo psico-fisico delle proprie allieve garantendo un clima di sana competizione e facendo propri i principi che sono stati divulgati nelle varie manifestazioni alle quali hanno partecipato di “Sportmeet” per un mondo più unito nello sport e attraverso lo sport.